Ultima modifica: 11 Febbraio 2021
Istituto Comprensivo Papa Giovanni XXIII > Didattica > Nel fantastico mondo delle fiabe…

Nel fantastico mondo delle fiabe…

Alla scoperta del magico mondo delle fiabe nelle classi 3E e 3D della Scuola Primaria Borgo Pieve

Durante il primo quadrimestre del corrente anno scolastico, gli alunni delle classi 3D e 3E della Scuola Primaria Borgo Pieve, sono stati trasportati nel fantastico mondo delle fiabe.

Partendo dalla lettura di fiabe classiche, i bambini hanno analizzato ed individuato le caratteristiche di questo genere letterario, andando a comprenderne la struttura e i comportamenti dei diversi personaggi che intervengono all’interno di questo genere testuale.

Attraverso lavori di gruppo ed individuali, sono state affrontate diverse attività legate alla tematica della fiaba, quali: ricostruzione di fiabe attraverso l’utilizzo di immagini e didascalie; “insalate di fiabe”, nelle quali individuare e riordinare due fiabe mescolate in disordine; elaborazione di fiabe al rovescio, ispirate a Gianni Rodari, in cui il lupo di Cappuccetto Rosso è diventato il protagonista positivo e i Tre Porcellini sono diventati dei cattivi antagonisti; per giungere infine alla scrittura di una fiaba inedita, attraverso l’utilizzo di dadi per lo storytelling. Gli alunni hanno tirato questi dadi (uno per il protagonista, uno per l’antagonista, uno per l’aiutante, uno per il luogo, uno per il mezzo magico) e con gli elementi ottenuti dalla sorte hanno elaborato la loro fiaba personale e l’hanno illustrata, realizzando così un libro di fiabe della classe.

Collegandoci all’arte ed al teatro, i bambini hanno infine realizzato delle semplici marionette dei personaggi delle due fiabe classiche affrontate in precedenza, ovvero Biancaneve e Cenerentola, ne hanno colorato e dipinto gli sfondi e, con l’utilizzo di un copione fornito dai docenti, hanno realizzato la rappresentazione di queste fiabe.

È stato un percorso intenso, che ha permesso ai bambini di liberare la fantasia e dare libero sfogo all’immaginazione, di immedesimarsi in diversi personaggi e mettersi nei panni altrui ed è stato anche un percorso ricco di emozioni e di divertimento!

Credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo.
Gianni Rodari